Archivi tag: Sauro Tronconi

Il flauto magico – Oltre le illusioni per trovare la propria indipendenza interiore – Seminario online per il mese di dicembre

SEMINARI E SERATE ONLINE CON SAURO TRONCONI

Il flauto magico
Oltre le illusioni per trovare la propria indipendenza interiore

Seminario online del Metodo Self  con Sauro Tronconi

Se ricordate la fiaba de “Il flauto magico”, il significato è potente: seguire un’illusione per salvarsi significa perdere le cose più care e preziose della nostra vita.
È un mito antichissimo che risale all’origine della nostra specie: è la fascinazione ipnotica del sogno che sostituisce la realtà troppo spesso dura e incomprensibile, che lenisce la paura e la disperazione, che nasconde la morte e fa dimenticare la vita reale. Ma proprio da questa fascinazione può nascere una grande libertà poiché lo stesso strumento che ci ipnotizza può donarci la libertà.

In questo seminario cercheremo la melodia del flauto magico, troveremo la bellezza che sprigiona dalla nostra coscienza che da lanterna di ombre diviene generatrice di realtà e, di conseguenza, noi stessi diveniamo creatori.

Questa epoca che viviamo è un potente generatore di illusioni e di stati di condizionamento ipnotico ed ideologico, ma possiamo volgere la “biscia al ciarlatano” e trovare la strada per la nostra indipendenza.

Ai partecipanti sarà dato uno schema didattico pratico in modo da riportare nella quotidianità il percorso.

  • Orario: dalle ore 14.00 alle ore 18.30
  • Durata: 4 ore e 30‘ (due ore di lavoro con pausa intermedia di trenta minuti).
  • Costo del seminario: 40,00 € a persona
    Materiale didattico scaricabile

Torna su↑


Sauro Tronconi presenta questi eventi in un breve video introduttivo:

 

 

Torna su↑


 

Regole di partecipazione
(importante leggerle TUTTE prima di iscriversi)

  • La metodologia del corso è interattiva, si avrà la possibilità di prendere appunti e si faranno anche esercizi con il corpo.
    Le novità rispetto alle edizioni precedenti sono una durata maggiore, sarà pubblicato del materiale didattico inerente al seminario, tecniche da poter fare singolarmente ed eventuali bibliografie per chi vuole approfondire gli argomenti trattati, con la possibilità di avere un diario di lavoro personale.
  • Gli incontri sono a numero chiuso, previa iscrizione, e avranno luogo tramite la piattaforma Zoom (informazioni sull’installazione di Zoom su  pc e dispositivi mobile); per poter partecipare è necessario  l’uso di computer dotato di microfono e videocamera oppure tramite smartphone. Predisporre computer o telefono in modo da vedere a schermo intero l’immagine di Sauro Tronconi e potervi inquadrare a distanza in modo che lui possa vedervi mentre eseguite gli esercizi che vi proporrà. Sauro Tronconi vedrà tutti perché avrà il riquadro di ognuno, quindi potrà interagire anche direttamente e fare osservazioni su ciascuno. Munirsi di taccuino e penna.
  • Vi chiediamo di essere collegati 15 minuti prima dell’orario di inizio del seminario, in modo che una persona addetta vi possa guidare per eventuali supporti tecnici necessari.
  • Contributo di partecipazione (40,00€) da versare tramite bonifico bancario e di cui verrà rilasciata regolare fattura elettronica al ricevimento del pagamento.
  • La conferma all’iscrizione avverrà via email all’indirizzo da voi indicato, pertanto si prega di non effettuare alcun bonifico prima di aver ricevuto la conferma dell’effettiva iscrizione all’evento.
  • Per iscrivervi dovete usare il modulo sottostante specificando l’evento a cui vi iscrivete  e avendo cura di indicare nel corpo del messaggio, se non avete mai ricevuto fatture elettroniche da parte di Espande Srl, anche tutti i dati necessari per la fatturazione elettronica, ovvero:
    – Cognome
    – Nome (se avete un doppio nome inserirlo per intero)
    – Nato a
    – Nato il
    – Codice Fiscale
    – Partita Iva (Se siete aziende anche individuali)
    – Indirizzo email al quale vi verrà spedita la fattura
    – Indirizzo di residenza
    – Numero civico
    – C.A.P.
    – Città
    – Provincia
    – Codice univoco per le persone o le aziende che hanno Partita Iva

(i dati inseriti nel seguente modulo non verranno memorizzati dal sito e verranno trattati esclusivamente ad uso fiscale)

 

     

    Torna su↑


    PER INFORMAZIONI:

    Espande Academy
    Tel. e WhatsApp  3482330508

    Torna su↑


    SAURO TRONCONI

    ricercatore e scrittore, antropologo e filosofo, conduce da più di 30 anni corsi e seminari che hanno come fine il dare all’individuo strumenti concreti per conoscere se stesso, evolvere le proprie potenzialità e divenire capace di compiere scelte consapevoli nella direzione della propria realizzazione. Ha sviluppato, attraverso i suoi studi e la sua esperienza personale, un metodo di “risveglio” nella tradizione della “quarta via”: il Metodo Self (processo di crescita dell’autoconsapevolezza), che trae linfa da antiche metodologie orientali e moderne conoscenze occidentali, è perfettamente adatto ad interagire con le problematiche e le peculiarità dell’uomo contemporaneo. Un progetto condiviso di crescita e sviluppo della consapevolezza del sè. 

    Torna su↑


    Tutti i metodi e le riflessioni che vi proponiamo nascono dall’esigenza di crescita e di sviluppo dell’individuo. La nostra non è un’attività sanitaria o para sanitaria. Non facciamo analisi, psicoterapia o diagnosi mediche di alcun genere. Le nostre attività non intendono in alcun modo sostituirsi alla Medicina. 

    Bioenergetica: l’identità ritrovata – Treviso

    La gioia del Sé: ritrovarsi interiormente per vivere autenticamente

    “I narcisisti non dimostrano interesse per gli altri, ma sono indifferenti anche ai propri più veri bisogni. Vittima e al tempo stesso capace di infliggere terribili sofferenze, il narcisista è innanzi tutto caratterizzato da un’ostinata negazione dei sentimenti che lo condanna a desolanti rapporti manipolatori e inautentici” (tratto da A. Lowen, Il narcisismo)

    Quando si è vivi la cosa migliore da fare è godersi la propria esistenza.

    Il corpo è la base della nostra vita. Noi siamo oggettivamente il nostro corpo, poi siamo anche ciò che sentiamo, che pensiamo e ciò che vediamo di noi stessi quando ci osserviamo. Siamo anche la nostra identità riflessa nella società, ciò che facciamo e ciò che gli altri vedono di noi.

    La bioenergetica classica di Alexander Lowen parte dal corpo per far comprendere come in realtà siamo l’impasto di molte altre cose: emozioni, sensazioni, pensieri. facendoci comprendere come il corpo rispecchi i nostri blocchi, dandoci la possibilità di liberare energie inespresse e fondanti. Ma il corpo non è tutto senza “qualcuno” che lo abita: esso è una scatola automatica. E’ da qui che nasce una comprensione antica e nuova allo stesso tempo, una nuova identità in  se stessi che supera anche i limiti corporei. Attraverso l’osservazione del corpo diviene facile iniziare ad osservare mente ed emozioni, ritrovando un’identità potente in noi stessi, un’identità volta alla gioia e non alla sofferenza.

    Ci piace pensare che, liberando la nostra vera identità, cominciamo a scoprire i nostri bisogni profondi e al contempo iniziamo a vedere gli altri in modo diverso, come uomini e donne vivi e pulsanti, delicati e capaci di provare piacere e sofferenza. Così si scopre che si può vivere senza manipolare o essere manipolati, che in tutti noi esiste una identità di amore e verità che può essere fatta affiorare nonostante il narcisismo imperante.

    Il potere dell’azione circolare | Le iniziative vitali – Imola | Attività sospesa – DPCM 25 ottobre 2020

    Tutti i martedì sera a Imola, si terrà una serata di autoconsapevolezza tenuta da Sauro tronconi.

    Le iniziative vitali

    Novembre, stranamente in questo rovesciamento delle stagioni, per noi rappresenta il tempo della semina. Da individui lungimiranti, sappiamo che l’inverno sarà lungo e misterioso e poiché è bene aspettarsi buone cose, è necessario preparare la via attraverso “iniziative vitali”.

    Le iniziative vitali sono azioni dirette e costanti, che mettiamo in atto con convinzione e consapevolezza per dare luminosità alla nostra esistenza.

    Le serate di novembre saranno:
    1. Basare le scelte sulla gioia e non sulla paura

    2. Muovere il proprio futuro

    3. Il potere dell’azione circolare

    4. La capacità di restituire per avere

    Bioenergetica: l’identità ritrovata – Latisana | Attività sospesa – DPCM 25 ottobre 2020

    La gioia del Sé: ritrovarsi interiormente per vivere autenticamente

    “I narcisisti non dimostrano interesse per gli altri, ma sono indifferenti anche ai propri più veri bisogni. Vittima e al tempo stesso capace di infliggere terribili sofferenze, il narcisista è innanzi tutto caratterizzato da un’ostinata negazione dei sentimenti che lo condanna a desolanti rapporti manipolatori e inautentici” (tratto da A. Lowen, Il narcisismo)

    Quando si è vivi la cosa migliore da fare è godersi la propria esistenza.

    Il corpo è la base della nostra vita. Noi siamo oggettivamente il nostro corpo, poi siamo anche ciò che sentiamo, che pensiamo e ciò che vediamo di noi stessi quando ci osserviamo. Siamo anche la nostra identità riflessa nella società, ciò che facciamo e ciò che gli altri vedono di noi.

    La bioenergetica classica di Alexander Lowen parte dal corpo per far comprendere come in realtà siamo l’impasto di molte altre cose: emozioni, sensazioni, pensieri. facendoci comprendere come il corpo rispecchi i nostri blocchi, dandoci la possibilità di liberare energie inespresse e fondanti. Ma il corpo non è tutto senza “qualcuno” che lo abita: esso è una scatola automatica. E’ da qui che nasce una comprensione antica e nuova allo stesso tempo, una nuova identità in  se stessi che supera anche i limiti corporei. Attraverso l’osservazione del corpo diviene facile iniziare ad osservare mente ed emozioni, ritrovando un’identità potente in noi stessi, un’identità volta alla gioia e non alla sofferenza.

    Ci piace pensare che, liberando la nostra vera identità, cominciamo a scoprire i nostri bisogni profondi e al contempo iniziamo a vedere gli altri in modo diverso, come uomini e donne vivi e pulsanti, delicati e capaci di provare piacere e sofferenza. Così si scopre che si può vivere senza manipolare o essere manipolati, che in tutti noi esiste una identità di amore e verità che può essere fatta affiorare nonostante il narcisismo imperante.

    Kronos, la misura del tempo – Seminario online per il mese di novembre

    SEMINARI E SERATE ONLINE CON SAURO TRONCONI

    Kronos, la misura del tempo
    Riconquista il tuo tempo. Vinci le distrazioni. Riprendi il controllo delle tue giornate.
    Cambia la tua vita

    Seminario online del Metodo Self  con Sauro Tronconi

    Rimanere nel presente non è certo vivere improvvisando alla giornata, ma riprendersi il valore e la realtà del “proprio” tempo.
    Kronos per gli antichi è un concetto divino, è estremamente sfaccettato, può essere contemporaneamente oggettivo e comune a tutti o individuale e unico.

    Il tempo fondamentale da poter partire, perché lo viviamo inevitabilmente, è il presente.
    Imparando ad ascoltare il presente ci accorgiamo presto dell’unicità che ognuno di noi è in relazione al proprio tempo. È un antico trucco che ben conoscevano i Pitagorici: conosco il mio tempo per poter condividere con gli altri il passare del tempo. Questo mi procura grande capacità poiché, a differenza di colui che vive in un tempo illusorio, comincio a vivere nel momento in cui accadono le cose e sappiamo bene quanto sia importante essere tempestivi nelle scelte del vivere e del sentire.

    Si può sognare e giocare con il proprio tempo, distrarsi e lasciarsi andare alle onde del cambiamento. Non c’è nulla di male in questo e può, talvolta, essere molto piacevole, ma non può accadere in automatico sostituendosi alla realtà: la differenza sta nell’avere il potere di scegliere la condizione.

    Riprendere il controllo del proprio tempo non significa divenire rigidi e sempre presenti a se stessi, ma capaci di scegliere quando lasciarsi andare e quando invece mantenere desta la propria vigile attenzione.

    Ai partecipanti sarà dato uno schema didattico pratico in modo da riportare nella quotidianità il percorso.

    • Orario: dalle ore 14.00 alle ore 18.30
    • Durata: 4 ore e 30‘ (due ore di lavoro con pausa intermedia di trenta minuti).
    • Costo del seminario: 40,00 € a persona
      Materiale didattico scaricabile

    Torna su↑


    Sauro Tronconi presenta questi eventi in un breve video introduttivo:

     

     

    Torna su↑


     

    Regole di partecipazione
    (importante leggerle TUTTE prima di iscriversi)

    • La metodologia del corso è interattiva, si avrà la possibilità di prendere appunti e si faranno anche esercizi con il corpo.
      Le novità rispetto alle edizioni precedenti sono una durata maggiore, sarà pubblicato del materiale didattico inerente al seminario, tecniche da poter fare singolarmente ed eventuali bibliografie per chi vuole approfondire gli argomenti trattati, con la possibilità di avere un diario di lavoro personale.
    • Gli incontri sono a numero chiuso, previa iscrizione, e avranno luogo tramite la piattaforma Zoom (informazioni sull’installazione di Zoom su  pc e dispositivi mobile); per poter partecipare è necessario  l’uso di computer dotato di microfono e videocamera oppure tramite smartphone. Predisporre computer o telefono in modo da vedere a schermo intero l’immagine di Sauro Tronconi e potervi inquadrare a distanza in modo che lui possa vedervi mentre eseguite gli esercizi che vi proporrà. Sauro Tronconi vedrà tutti perché avrà il riquadro di ognuno, quindi potrà interagire anche direttamente e fare osservazioni su ciascuno. Munirsi di taccuino e penna.
    • Vi chiediamo di essere collegati 15 minuti prima dell’orario di inizio del seminario, in modo che una persona addetta vi possa guidare per eventuali supporti tecnici necessari.
    • Contributo di partecipazione (40,00€) da versare tramite bonifico bancario e di cui verrà rilasciata regolare fattura elettronica al ricevimento del pagamento.
    • La conferma all’iscrizione avverrà via email all’indirizzo da voi indicato, pertanto si prega di non effettuare alcun bonifico prima di aver ricevuto la conferma dell’effettiva iscrizione all’evento.
    • Per iscrivervi dovete usare il modulo sottostante specificando l’evento a cui vi iscrivete  e avendo cura di indicare nel corpo del messaggio, se non avete mai ricevuto fatture elettroniche da parte di Espande Srl, anche tutti i dati necessari per la fatturazione elettronica, ovvero:
      – Cognome
      – Nome (se avete un doppio nome inserirlo per intero)
      – Nato a
      – Nato il
      – Codice Fiscale
      – Partita Iva (Se siete aziende anche individuali)
      – Indirizzo email al quale vi verrà spedita la fattura
      – Indirizzo di residenza
      – Numero civico
      – C.A.P.
      – Città
      – Provincia
      – Codice univoco per le persone o le aziende che hanno Partita Iva

    (i dati inseriti nel seguente modulo non verranno memorizzati dal sito e verranno trattati esclusivamente ad uso fiscale)

     

       

      Torna su↑


      PER INFORMAZIONI:

      Espande Academy
      Tel. e WhatsApp  3482330508

      Torna su↑


      SAURO TRONCONI

      ricercatore e scrittore, antropologo e filosofo, conduce da più di 30 anni corsi e seminari che hanno come fine il dare all’individuo strumenti concreti per conoscere se stesso, evolvere le proprie potenzialità e divenire capace di compiere scelte consapevoli nella direzione della propria realizzazione. Ha sviluppato, attraverso i suoi studi e la sua esperienza personale, un metodo di “risveglio” nella tradizione della “quarta via”: il Metodo Self (processo di crescita dell’autoconsapevolezza), che trae linfa da antiche metodologie orientali e moderne conoscenze occidentali, è perfettamente adatto ad interagire con le problematiche e le peculiarità dell’uomo contemporaneo. Un progetto condiviso di crescita e sviluppo della consapevolezza del sè. 

      Torna su↑


      Tutti i metodi e le riflessioni che vi proponiamo nascono dall’esigenza di crescita e di sviluppo dell’individuo. La nostra non è un’attività sanitaria o para sanitaria. Non facciamo analisi, psicoterapia o diagnosi mediche di alcun genere. Le nostre attività non intendono in alcun modo sostituirsi alla Medicina. 

      Muovere il proprio futuro | Le iniziative vitali – Imola | Attività sospesa – DPCM 25 ottobre 2020

      Tutti i martedì sera a Imola, si terrà una serata di autoconsapevolezza tenuta da Sauro tronconi.

      Le iniziative vitali

      Novembre, stranamente in questo rovesciamento delle stagioni, per noi rappresenta il tempo della semina. Da individui lungimiranti, sappiamo che l’inverno sarà lungo e misterioso e poiché è bene aspettarsi buone cose, è necessario preparare la via attraverso “iniziative vitali”.

      Le iniziative vitali sono azioni dirette e costanti, che mettiamo in atto con convinzione e consapevolezza per dare luminosità alla nostra esistenza.

      Le serate di novembre saranno:
      1. Basare le scelte sulla gioia e non sulla paura

      2. Muovere il proprio futuro

      3. Il potere dell’azione circolare

      4. La capacità di restituire per avere

      La scienza segreta – Gli algoritmi della coscienza, percorso didattico online – Incontri online per il mese di novembre

      SEMINARI E SERATE ONLINE CON SAURO TRONCONI

      La scienza segreta
      Gli algoritmi della coscienza

      Percorso di 4 serate del Metodo Self  con Sauro Tronconi
      (non è possibile accedere ad una serata singola – ogni incontro avrà una durata di due ore, dalle 20,30 alle 22,30)

       

      Ho scoperto che gli esseri umani sono più di quello che nella nostra epoca appaiono, ho trovato sapienza e saggezza, ho trovato una profonda lettura dell’animo umano, delle sue aspettative e della coscienza. Ho anche scoperto che in questa saggezza millenaria nulla viene lasciato al caso e che la scienza, per come noi oggi la conosciamo, è stata applicata alle conoscenze da migliaia di anni, soprattutto a quella idea “di possibile evoluzione interiore” che oramai pare scomparsa dalle culture umane, sostituita completamente dalla sola erudizione specializzata.

      Gli algoritmi sono procedimenti sistematici di calcolo: significa che una serie di passi portano sempre allo stesso risultato. Nei tradizionali percorsi di psicologia antica vi sono decine di algoritmi atti a condurre o a creare un particolare stato di coscienza ma, come si sa, gli algoritmi cominciano a diventare potenti e portanti quando vengono assemblati assieme nel giusto modo. Questo è lo scopo di questo percorso: unire differenti algoritmi appartenenti a differenti culture in differenti tempi per creare un effetto complessivo evolutivo e far ripartire quella meravigliosa “macchina” che è la nostra coscienza evolutiva.

      Studieremo in maniera pratica gli esercizi per aumentare la “coscienza di Sé”, la capacità di vedere se stessi oltre le continue proiezioni mentali.

      Praticheremo movimenti e respirazione che coinvolgono gli automatismi del corpo, esamineremo come lavora l’intelligenza emozionale e come incrementare la capacità di fare “collegamenti” e trovare soluzioni.

      Osserveremo come la nostra intelligenza, una volta liberata da inutili dispersioni di energia, inizi a funzionare con grande efficienza.

      Impareremo che l’attenzione non è “concentrazione”, ma apertura e relazione con il mondo e che aprire non significa affatto essere sommersi, ma sviluppare una capacità di vedere il mondo in grado di integrare continuamente nuove informazioni.

      Un corso preparato e studiato per iniziare e continuare, con il piede giusto, il percorso di evoluzione interiore; calibrato per sgombrare la strada da false ideologie, credenze e pensieri ripetitivi; adatto a chi sceglie di investire le proprie energie per liberarsi dallo stato di sonno e condizionamento, a chi è in grado di vedersi per come è e non per come crede di essere, così da lì partire per un reale cambiamento.

       

      Gli algoritmi della coscienza

      Come si fa a non comprendere che la struttura più complicata che esiste su questo pianeta è l’essere umano? Come si fa non comprendere che la coscienza non si può estrarre dall’Uomo e studiare in vitro sotto un microscopio! Ma non dobbiamo dimenticare che abbiamo investito, in osservazione e sperimentazione, enormi energie per un tempo di decine di migliaia di anni e quindi non siamo sprovveduti, un minimo di libretto di istruzioni lo abbiamo compilato.

      Ho trascorso tutta la vita a fare ricerche ed ho scoperto che gli esseri umani sono più di quello che nella nostra epoca appaiono. Ho trovato sapienza e saggezza, ho trovato una inusuale e profonda lettura dell’animo umano, delle sue aspettative e della coscienza. Ed ho anche scoperto che in questa saggezza millenaria nulla viene lasciato al caso.

      Gli algoritmi sono procedimenti sistematici di calcolo, ovvero una serie di passi che portano sempre al risultato.

      Nei tradizionali percorsi di psicologia antica vi sono decine di algoritmi atti a condurre o a creare un particolare stato di coscienza. Questi algoritmi, come si sa,i cominciano a diventare potenti e portanti quando vengono assemblati assieme nel giusto modo. La scoperta che davvero mi ha cambiato la visione è stata che differenti algoritmi creati in tempi diversi da culture diverse funzionavano e generavano risultati nella medesima direzione, e che, anche “mischiandoli”, non perdevano le loro peculiarità e si univano quasi automaticamente in nuovi schemi e differenti algoritmi.

      Ho chiamato questo processo “algoritmo di coscienza” perché sono azioni replicabili che si possono imparare e che generano risultati verificabili.

      Penso a cosa potrebbe accadere se milioni di persone iniziassero a coniugare insieme diversi moduli creando infinite e potenti varianti …
      Sauro Tronconi

       

      Divenire direttori della nostra orchestra

      La coscienza e la sua possibile evoluzione è in rapporto diretto con la matematica. Possiamo applicare alla nostra sensibilità e alla nostra percezione sia il teorema di Fibonacci, matematico pisano della fine del dodicesimo secolo, che aveva studiato nelle università arabe l’algebra, sia le misure auree poiché queste rispecchiano alcuni fondamentali della struttura dell’universo, come una sorta di continua assonanza che produce e riproduce. Quando ascoltiamo Bach e ci sentiamo rapiti, stiamo ascoltando una sequenza di Fibonacci.

      Molte tradizioni hanno sfruttato queste misure, non solo per costruire edifici ma anche per creare nell’essere umano particolari risonanze che, guidate, potevano ampliarne le percezioni, spesso sviluppando tecniche ritmiche induttive, create ad arte con lo stesso algoritmo, per condurre l’individuo ad avere le migliori condizioni possibili di crescita.

      Il processo generato dall’encefalo, che chiamiamo mente, è radicalmente influenzato da queste strutture e così anche le nostre percezioni, sia che siano rivolte alla percezione di noi che all’esterno nella relazione con il mondo.

      La strada quindi non è la dissonanza, ma l’arte della musica interiore che ognuno di noi può apprendere imparando ad ascoltare. Non serviranno numeri ed equazioni, ma sensibilità a noi stessi.
      Sauro Tronconi

       

      DATE

      Lunedì 9 novembre
      Il cambiamento inizia partendo da dati reali
      Assemblare ciò che siamo per essere ciò che possiamo essere

      Lunedì 16 novembre
      La conoscenza di Sé, creare le condizioni
      Algoritmi di coscienza

      Lunedì 23 novembre
      Interrompere i processi di autoipnosi
      La tecnica ipnotica

      Lunedì 30 novembre
      I passi della liberazione interiore
      L’algoritmo dell’estasi

       

      Orario: dalle ore 20.30 alle ore 22.30

      Costo del percorso: 60,00 € a persona

      Torna su↑


      Sauro Tronconi presenta questi eventi in un breve video introduttivo:

       

       

      Torna su↑


       

      Regole di partecipazione
      (importante leggerle TUTTE prima di iscriversi)

      • La metodologia del corso è interattiva, si avrà la possibilità di prendere appunti e si faranno anche esercizi con il corpo.
        Le novità rispetto alle edizioni precedenti sono una durata maggiore, quindi due ore invece che una e mezzo e di compendio, sarà pubblicato di volta in volta il materiale didattico in dispense inerenti alla serata, tecniche da poter fare singolarmente e bibliografie per chi vuole approfondire gli argomenti trattati, con la possibilità di avere un diario di lavoro personale, alla fine di ogni corso rilasceremo anche un attestato di frequenza.
      • I partecipanti avranno lo sconto del 10% per i seminari di Sauro Tronconi tenuti in “presenza” nelle varie città italiane.
      • Per i neofiti la prima serata è gratuita in modo da sperimentare prima di aderire.
      • Gli incontri sono a numero chiuso, previa iscrizione, e avranno luogo tramite la piattaforma Zoom (informazioni sull’installazione di Zoom su  pc e dispositivi mobile); per poter partecipare è necessario  l’uso di computer dotato di microfono e videocamera oppure tramite smartphone. Predisporre computer o telefono in modo da vedere a schermo intero l’immagine di Sauro Tronconi e potervi inquadrare a distanza in modo che lui possa vedervi mentre eseguite gli esercizi che vi proporrà. Sauro Tronconi vedrà tutti perché avrà il riquadro di ognuno, quindi potrà interagire anche direttamente e fare osservazioni su ciascuno. Munirsi di taccuino e penna.
      • Vi chiediamo di essere collegati 15 minuti prima dell’orario di inizio del seminario, in modo che una persona addetta vi possa guidare per eventuali supporti tecnici necessari.
      • Contributo di partecipazione (60,00€) da versare tramite bonifico bancario e di cui verrà rilasciata regolare fattura elettronica al ricevimento del pagamento.
      • La conferma all’iscrizione avverrà via email all’indirizzo da voi indicato, pertanto si prega di non effettuare alcun bonifico prima di aver ricevuto la conferma dell’effettiva iscrizione all’evento.
      • Per iscrivervi dovete usare il modulo sottostante specificando l’evento a cui vi iscrivete  e avendo cura di indicare nel corpo del messaggio, se non avete mai ricevuto fatture elettroniche da parte di Espande Srl, anche tutti i dati necessari per la fatturazione elettronica, ovvero:
        – Cognome
        – Nome (se avete un doppio nome inserirlo per intero)
        – Nato a
        – Nato il
        – Codice Fiscale
        – Partita Iva (Se siete aziende anche individuali)
        – Indirizzo email al quale vi verrà spedita la fattura
        – Indirizzo di residenza
        – Numero civico
        – C.A.P.
        – Città
        – Provincia
        – Codice univoco per le persone o le aziende che hanno Partita Iva

      (i dati inseriti nel seguente modulo non verranno memorizzati dal sito e verranno trattati esclusivamente ad uso fiscale)

         

        Torna su↑


        PER INFORMAZIONI:

        Espande Academy
        Tel. e WhatsApp  3482330508

        Torna su↑


        SAURO TRONCONI

        ricercatore e scrittore, antropologo e filosofo, conduce da più di 30 anni corsi e seminari che hanno come fine il dare all’individuo strumenti concreti per conoscere se stesso, evolvere le proprie potenzialità e divenire capace di compiere scelte consapevoli nella direzione della propria realizzazione. Ha sviluppato, attraverso i suoi studi e la sua esperienza personale, un metodo di “risveglio” nella tradizione della “quarta via”: il Metodo Self (processo di crescita dell’autoconsapevolezza), che trae linfa da antiche metodologie orientali e moderne conoscenze occidentali, è perfettamente adatto ad interagire con le problematiche e le peculiarità dell’uomo contemporaneo. Un progetto condiviso di crescita e sviluppo della consapevolezza del sè. 

        Torna su↑


        Tutti i metodi e le riflessioni che vi proponiamo nascono dall’esigenza di crescita e di sviluppo dell’individuo. La nostra non è un’attività sanitaria o para sanitaria. Non facciamo analisi, psicoterapia o diagnosi mediche di alcun genere. Le nostre attività non intendono in alcun modo sostituirsi alla Medicina. 

        Bioenergetica: l’identità ritrovata – Milano | Attività sospesa – DPCM 25 ottobre 2020

        La gioia del Sé: ritrovarsi interiormente per vivere autenticamente

        “I narcisisti non dimostrano interesse per gli altri, ma sono indifferenti anche ai propri più veri bisogni. Vittima e al tempo stesso capace di infliggere terribili sofferenze, il narcisista è innanzi tutto caratterizzato da un’ostinata negazione dei sentimenti che lo condanna a desolanti rapporti manipolatori e inautentici” (tratto da A. Lowen, Il narcisismo)

        Quando si è vivi la cosa migliore da fare è godersi la propria esistenza.

        Il corpo è la base della nostra vita. Noi siamo oggettivamente il nostro corpo, poi siamo anche ciò che sentiamo, che pensiamo e ciò che vediamo di noi stessi quando ci osserviamo. Siamo anche la nostra identità riflessa nella società, ciò che facciamo e ciò che gli altri vedono di noi.

        La bioenergetica classica di Alexander Lowen parte dal corpo per far comprendere come in realtà siamo l’impasto di molte altre cose: emozioni, sensazioni, pensieri. facendoci comprendere come il corpo rispecchi i nostri blocchi, dandoci la possibilità di liberare energie inespresse e fondanti. Ma il corpo non è tutto senza “qualcuno” che lo abita: esso è una scatola automatica. E’ da qui che nasce una comprensione antica e nuova allo stesso tempo, una nuova identità in  se stessi che supera anche i limiti corporei. Attraverso l’osservazione del corpo diviene facile iniziare ad osservare mente ed emozioni, ritrovando un’identità potente in noi stessi, un’identità volta alla gioia e non alla sofferenza.

        Ci piace pensare che, liberando la nostra vera identità, cominciamo a scoprire i nostri bisogni profondi e al contempo iniziamo a vedere gli altri in modo diverso, come uomini e donne vivi e pulsanti, delicati e capaci di provare piacere e sofferenza. Così si scopre che si può vivere senza manipolare o essere manipolati, che in tutti noi esiste una identità di amore e verità che può essere fatta affiorare nonostante il narcisismo imperante.

        Di cuore e di mente – Le leve interiori del cambiamento – Venezia | Attività sospesa – DPCM 25 ottobre 2020

        Trovando le giuste leve possiamo, con sensibilità ed attenzione, generare in noi cambiamenti importanti, vivere bene e allo stesso tempo iniziare un percorso di risveglio interiore.
        Si fatica ad accettare l’evidenza degli accadimenti nella propria vita. Facilmente, invece, spostiamo l’attenzione da noi stessi all’esterno, oppure ci carichiamo di colpe e mancanza di autostima partendo solo dal riconoscimento egoico. Nel primo caso distraiamo l’attenzione dagli eventi interiori che possono davvero creare un deciso cambiamento nella nostra esistenza, fatto che comporterebbe un salto di qualità e un rischio di cambiamento reale; nel secondo caso siamo ipnotizzati dalla nostra identificazione con la personalità frontale che si rafforza continuamente nel confronto in modalità sbagliata con gli altri e con un dialogo interiore a senso unico e ripetitivo.
        Così facendo, prediamo il contatto con noi stessi e con ciò che davvero ci serve per stare bene e per vivere con soddisfazione, così che la vita diventa un campo di battaglia, una sorta di percorso ad ostacoli e, come dicono coloro che lo vivono in quel modo, “gli esami non finiscono mai”.
        Sono certo invece che si possa vivere in modo migliore trasformando il nostro percorso in un viaggio pieno di meraviglie e scoperte, dove la vita ci offre continue possibilità, che ovviamente vanno però colte.

        “Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo” esclama nel mito Archimede, scoprendo le leggi della leva.
        Due sono gli elementi che costituiscono le leve: mente e cuore, emozione e intelligenza, mentre il punto d’appoggio è l’essere coscienti di sé, l’essere in stato di attenzione e veglia.

        Basare le scelte sulla gioia e non sulla paura | Le iniziative vitali – Imola | Attività sospesa – DPCM 25 ottobre 2020

        Tutti i martedì sera a Imola, si terrà una serata di autoconsapevolezza tenuta da Sauro tronconi.

        Le iniziative vitali

        Novembre, stranamente in questo rovesciamento delle stagioni, per noi rappresenta il tempo della semina. Da individui lungimiranti, sappiamo che l’inverno sarà lungo e misterioso e poiché è bene aspettarsi buone cose, è necessario preparare la via attraverso “iniziative vitali”.

        Le iniziative vitali sono azioni dirette e costanti, che mettiamo in atto con convinzione e consapevolezza per dare luminosità alla nostra esistenza.

        Le serate di novembre saranno:
        1. Basare le scelte sulla gioia e non sulla paura

        2. Muovere il proprio futuro

        3. Il potere dell’azione circolare

        4. La capacità di restituire per avere