F.a.q.

Domande sul Metodo Self:

A cosa serve il Self Awareness Growing Process?

Il metodo Self Awareness Growing Process (Processo di crescita dell’autoconsapevolezza) è un metodo che ci dà la possibilità di conoscere noi stessi, le nostre reali potenzialità, di cominciare a sapere ciò che è giusto per noi e, di conseguenza, fare scelte consapevoli. Attraverso tecniche, che permettono di riconoscere, comprendere ed osservare, in modo differente dal consueto, i nostri meccanismi di azione, è possibile uscire dagli schemi in cui spesso siamo intrappolati e liberarci dai condizionamenti esterni, divenendo artefici della nostra esistenza.

Devo cambiare qualcosa nel mio stile di vita?

No, perché il metodo Self non è un metodo che estranea dalla vita e non richiede sacrifici ; esso trae linfa vitale dagli accadimenti quotidiani e dal rapportarsi continuamente al mondo che ci circonda. E’ un metodo laico, al quale si può avvicinare qualsiasi persona, perché esso va al di là dei limiti posti da discriminazioni etniche, religiose ed ideologiche.

Come si svolge un seminario?

Durante i seminari, Sauro Tronconi fa eseguire, alle persone del gruppo che conduce, esercizi particolari, con movimento del corpo, utilizzando
il respiro, l’attenzione e la sincronia. Tale lavoro è costantemente accompagnato da input che egli dà verbalmente in modo da focalizzare l’attenzione sui meccanismi di
reazione automatica, che ognuno di noi normalmente possiede.

Il Metodo Self è un metodo terapeutico?

No, è un metodo che non intende sostituirsi alla medicina e che si rivolge essenzialmente a persone, che stanno “bene”, che non hanno in atto patologie o psicosi. E’ un metodo molto lontano da un approccio psicanalitico e sarebbe un errore confondere la metodologia di Sauro Tronconi con la psicoterapia: il lavoro
su se stessi non è inteso come un processo di guarigione o di risoluzione di varie problematiche, ma è un lavoro teso al migliorarsi, conoscersi e crescere. Allo stesso tempo, non è un metodo indicato per coloro che cercano effetti speciali o illusioni positive per rendere interessante la propria vita e non intende fornire false speranze e consolazioni.

È sufficiente fare un seminario o devo farne molti?

Non esiste alcun obbligo o vincolo, perché la decisione, la volontà, la responsabilità di cominciare a lavorare su se stessi deve partire da ciascun individuo. Il lavoro su se stessi, sulla propria consapevolezza, è l’espressione della grande libertà che tutti gli uomini hanno; per questo motivo, richiede responsabilità.
Non vi sono traguardi, perché è un lavoro fatto di tappe, di costante costruzione, che ciascun individuo compie con sfumature uniche ed individuali.

Serate, seminari e incontri per lo sviluppo delle capacità personali e l’evoluzione interiore

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi