Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

IL LIBRO TIBETANO DEI MORTI (BAR-DO’ THOS-GROL) – SEMINARIO RESIDENZIALE CON SAURO TRONCONI

3 Gennaio 2022 ore 15:30/6 Gennaio 2022 ore 15:30

360,00€

Il primo seminario per inaugurare il nuovo anno 2022

 

Parlare del fine vita e della continuità di ciò che Platone chiama Anima, non è solo parlare della morte, ma parlare della pienezza della vita. Nulla può essere pieno di tutti i suoi significati se non é completo. Proprio richiamare l’antico Libro Tibetano dei Morti ci dà la possibilità di comprendere pienamente la nostra vita e la nostra quotidianità. In questa epoca ove riconosciamo le antiche saggezze tramandate in forma di libri sapienziali nelle moderne scoperte della scienza, lontani millenni da quelle antiche idee, eppur così vicini, la ricerca ci indica come facilmente distinguibile la materia da ciò che essa emette in termini di energia, onde magnetiche, fotoni. Così non pare poi così distante l’idea che il nostro corpo in vita generi energia che possa avere una sua esistenza anche oltre la materia. Che questa energia possa avere coscienza e memoria è altra riflessione, che libera da dogmi religiosi possiamo ricercare in noi non come consolazione, ma come visione che può completare ciò che siamo in vita.
Riprendere e studiare anche in maniera sperimentale un antichissimo testo come il libro tibetano dei morti (Bar-do’ thos-grol) può essere un elemento fondante non solo come curiosità culturale, ma come utile informazione ad un viaggio dentro e fuori se stessi. Possiamo leggere Bar-do’ thos-grol, con un atteggiamento superstizioso, oppure confrontando le indicazioni che vengono date grazie alle ultime scoperte legate ai processi neuronali, all’intelligenza artificiale e alla produzione di realtà virtuali; emerge così un quadro completamente diverso e razionale di ciò che sono i fenomeni espressi dalla nostra essenza, sia in vita che post-mortem.

Ovviamente, l’avvertenza principale che si trova negli antichi testi legati a queste tecniche è che sia necessario prepararsi in vita, non solo pensando al dopo, ma soprattutto pensando ad avere una vita felice e libera da influenze automatiche e, per questo, “malefiche”. Una preparazione che deve avvenire nel corso della propria esistenza. Una preparazione che solo all’apparenza può sembrare difficile e dolorosa, ma che porta a felici aperture di comprensione per vivere meglio. Quando non si è consapevoli che il processo di pensiero automatico generato dalla mente ci fa vivere in una condizione di dualismo, aumentano gli ostacoli e gli errori, e la condizione di ignoranza si stabilisce in modo sempre più radicale. Per questo nel Bardo vengono anche fornite delle indicazioni precise e dei sistemi per poter superare alcune fasi riferite ai momenti in cui viene lasciato il corpo, applicabili all’essere in vita consapevolmente; ad esempio, appena lasciato il corpo, si parla di una sorta di rilascio energetico di tutto ciò che abbiamo incamerato durante l’esistenza, in questa cultura vengono usati simboli e archetipi potenti quali demoni o figure rituali, mandala o immagini del Buddha; poiché liberandosi queste energie, tendono meccanicamente a portarci verso ciò che abbiamo ciclicamente ripetuto e abbiamo bisogno di mantenere salda la nostra memoria per non essere portati via.

Nella tradizione classica, si parla di lettura del Bar-do’ thos-grol, lettura che genera in chi lo ode una sorta di auto liberazione, anche se profondamente ignorante quell’individuo ne trarrà comunque beneficio.

Nell’occasione, saranno utilizzati dalla collezione privata di Sauro Tronconi, alcuni antichi e originali “phur-bu” in sanscrito Kīla (Pugnali in legni particolari e pregiati con punta triangolare e antichi simboli incisi, considerati dalla tradizione portentose armi di liberazione, utilizzate per superare tutti gli ostacoli che si presentano sul cammino della liberazione.) Oggetti rituali e simbolici che ci faranno entrare in relazione con una antichissima cultura che possedeva conoscenze tramandate da tempi immemorabili, prima nella tradizione Bon pre-buddhista poi nelle varie fasi del buddhismo tibetano e praticata ancora oggi.

Nell’occasione del seminario saranno insegnati i simboli del “passaggio”, che erano tre:

  • “trasparenza e leggerezza”
  • “Distacco”
  • “legami identificativi”

Siccome osservo che nessun’altra cosa appartiene necessariamente alla mia natura o alla mia essenza, tranne l’essere una cosa pensante, concludo che la mia essenza consiste in ciò solo: che io sono una cosa pensante o una sostanza la cui essenza e natura è soltanto quella di pensare. E sebbene io abbia un corpo, al quale sono assai strettamente congiunto, tuttavia, poiché da un lato ho una chiara e distinta idea di me stesso, in quanto sono solamente una cosa pensante e inestesa, e da un altro lato ho un’idea distinta del corpo, in quanto esso è solamente una cosa estesa e non pensante, è certo che questo io, cioè la mia anima, per la quale sono ciò che sono, è interamente e veramente distinta dal mio corpo, e può essere o esistere senza di lui.
R. Descartes, Meditazioni metafisiche sulla filosofia prima (1641), Sesta meditazione  

 

Fino a quando noi possediamo il corpo e la nostra anima resta invischiata in un male siffatto, noi non raggiungeremo mai in modo adeguato ciò che ardentemente desideriamo, vale a dire la verità. […] Pertanto, nel tempo in cui siamo in vita, come sembra, noi ci avvicineremo tanto più al sapere quanto meno avremo relazioni con il corpo e comunione con esso. […] E così, liberati dalla follia del corpo (te˜s tou˜ sómatos aphrosýnes), come è verosimile, ci troveremo con esseri puri come noi e conosceremo, nella purezza della nostra anima, tutto ciò che è puro: questo io penso è la verità.
Platone, Fedone, 66b-67a

Torna su↑


Regole di partecipazione
(importante leggerle TUTTE prima di iscriversi)

  • Posti limitati
    28 persone tutti compresi
  • Norme Covid applicate: “Green Pass”
  • Prezzo Seminario:  
    360,00 Euro
  • Soggiorno
    Il prezzo della pensione è di 75,00 Euro al giorno a persona da pagare presso l’agriturismo (possibilità di richiedere fattura).
    Link alla location: http://www.pianconvento.it/  
    La struttura è carina molto ben tenuta, riservata a noi e con gran parte del cibo prodotto da loro. Molto belle e ampie le sale di lavoro.
    É raccolta e ogni camera è a pochi metri dalla sala di lavoro.
    (Uno sconto verrà applicato alle 2 camere quadruple se venissero utilizzate come tali.
    Non c’è possibilità di avere camera singola a meno che non abbiamo pochissime iscrizioni).
  • La conferma all’iscrizione avverrà via email all’indirizzo da voi indicato, pertanto si prega di non effettuare alcun bonifico prima di aver ricevuto la conferma dell’effettiva iscrizione all’evento.
  • Per pre-iscrivervi dovete usare il modulo sottostante specificando se intendete iscrivervi a tutta la settimana o ad un singolo evento   e avendo cura di indicare nel corpo del messaggio anche tutti i dati necessari per la fatturazione elettronica (se è la prima iscrizione ad un seminario con Sauro Tronconi o se è cambiato qualcosa nella mail o nell’indirizzo), ovvero:
    – Cognome
    – Nome (se avete un doppio nome inserirlo per intero)
    – Nato a
    – Nato il
    – Codice Fiscale
    – Partita Iva (Se siete aziende anche individuali)
    – Indirizzo email al quale vi verrà spedita la fattura
    – Indirizzo di residenza
    – Numero civico
    – C.A.P.
    – Città
    – Provincia
    – Codice univoco per le persone o le aziende che hanno Partita Iva

(i dati inseriti nel seguente modulo non verranno memorizzati dal sito e verranno trattati esclusivamente ad uso fiscale)

    Torna su↑


    PER INFORMAZIONI: Tel. e  (preferibilmente) WhatsApp  3482330505

    Torna su↑


    SAURO TRONCONI

    ricercatore e scrittore, antropologo e filosofo, conduce da più di 30 anni corsi e seminari che hanno come fine il dare all’individuo strumenti concreti per conoscere se stesso, evolvere le proprie potenzialità e divenire capace di compiere scelte consapevoli nella direzione della propria realizzazione. Ha sviluppato, attraverso i suoi studi e la sua esperienza personale, un metodo di “risveglio” nella tradizione della “quarta via”: il Metodo Self (processo di crescita dell’autoconsapevolezza), che trae linfa da antiche metodologie orientali e moderne conoscenze occidentali, è perfettamente adatto ad interagire con le problematiche e le peculiarità dell’uomo contemporaneo. Un progetto condiviso di crescita e sviluppo della consapevolezza del sè.   

    Torna su↑


    Tutti i metodi e le riflessioni che vi proponiamo nascono dall’esigenza di crescita e di sviluppo dell’individuo. La nostra non è un’attività sanitaria o para sanitaria. Non facciamo analisi, psicoterapia o diagnosi mediche di alcun genere. Le nostre attività non intendono in alcun modo sostituirsi alla Medicina.       

    Dettagli

    Inizio:
    3 Gennaio 2022 ore 15:30
    Fine:
    6 Gennaio 2022 ore 15:30
    Prezzo:
    360,00€
    Categorie Evento:
    ,
    Tag Evento:
    , , ,

    Organizzatore

    Espande Academy
    Telefono:
    3482330505
    Email:
    espande.institute@gmail.com
    Visualizza il sito dell'Organizzatore

    Luogo

    Pianconvento
    Visualizza il sito del Luogo

    Serate, seminari e incontri per lo sviluppo delle capacità personali e l’evoluzione interiore

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo di cookie tecnici da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi