Video: Osservare il mondo

«Serve chiarezza per non confondere l’apparenza con ciò che è davvero, con la realtà. Nella nostra vita quotidiana confondiamo spesso l’apparenza con quello che è invece il nostro viaggio e il senso che attribuiamo ad esso. In questo modo gli intrecci della vita – perché la vita è un intricatissimo intreccio di molte variabili spesso imponderabili – invece di rappresentare attraversamenti, divengono trappole di fronte alle quali l’uomo viene a trovarsi disarmato. E in queste trappole egli si dibatte, vittima principalmente di se stesso e della mancanza di se stesso in relazione al progetto, a quel progetto della sua vita che richiama i messaggi di tutti i mistici e che dobbiamo recuperare per la nostra spiritualità. E’ necessario perciò ritornare a ciò di cui parlavano i greci e cioè comprendere che non c’è differenza fra cercare di osservare il mondo, ed avere quindi la scienza per decodificarlo, e l’evoluzione spirituale. Se vi è differenza fra questi due aspetti, allora l’uomo non potrà “leggere” l’intreccio: sarà forse in grado di conoscerne i numeri, ma non ne carpirà il senso.»

Brano tratto dal libro “Punti di svolta” di Sauro Tronconi http://bit.ly/Tronconi_libri


Post recenti

VIVERE SENZA PAURA

VIVERE SENZA PAURA

E’ possibile dimenticare una cosa così ovvia e fondamentale ? Siamo nati per vivere. Siamo nati per godere delle opportunità...
Leggi tutto
ESISTERE SENZA PAROLE

ESISTERE SENZA PAROLE

La parola è fondamentale espressione della coscienza di sé. La parola che non è un vuoto ripetere senza altri fondamenti...
Leggi tutto
1 5 6 7