L’essenza imprigionata

Cos’è l’essenza di un essere umano, è forse una sostanza che si costruisce e si degrada come qualsiasi altra materia o è qualcosa che trascende le regole dello spazio, del tempo e della fisica?
Questa “essenza” è qualcosa di innato, qualcosa di concesso, qualcosa da far crescere e sviluppare, appartiene ad ogni essere vivente o è solo frutto della fervida immaginazione umana?
È il corpo a contenerla o la materia è una sua emanazione, oppure questa distinzione è solo una ridicola speculazione mentale?
Queste e molte altre domande ci siamo fatti da sempre, ci siamo dati risposte di tutti i generi e tutte valide e intriganti, non saremo certo così arroganti da trovare delle verità buone per tutti, ma possiamo fare delle riflessioni e sperimentare attraverso varie modalità la nostra individuale percezione e verità.
Possiamo sperimentare il nostro corpo e quello che realmente abbiamo a disposizione, cercando di non farci troppo condizionare da ciò che immaginiamo di noi stessi.

Sauro Tronconi